SILEONI: «ANTICIPO CIG BANCHE È GESTO DI RESPONSABILITÀ E SENSIBILITÀ SOCIALE»

SILEONI: «ANTICIPO CIG BANCHE È GESTO DI RESPONSABILITÀ E SENSIBILITÀ SOCIALE»

Il commento del segretario generale della Fabi all’iniziativa degli istituti di credito, sollecitata dall’Abi, volta ad anticipare con prestiti ad hoc la cassa integrazione del decreto “Cura Italia”

SILEONI: «ANTICIPO CIG BANCHE È GESTO DI RESPONSABILITÀ E SENSIBILITÀ SOCIALE»

Il commento del segretario generale della Fabi all’iniziativa degli istituti di credito, sollecitata dall’Abi, volta ad anticipare con prestiti ad hoc la cassa integrazione del decreto “Cura Italia”

 

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI

COMUNICATO STAMPA

CORONAVIRUS: SILEONI, ANTICIPO CIG BANCHE È GESTO DI RESPONSABILITÀ E SENSIBILITÀ SOCIALE

 

Roma, 27 marzo 2020. «L’immediata attivazione, sollecitata oggi dall’Abi, di prestiti da parte delle banche che consentano ai lavoratori sospesi dal lavoro a causa dell’emergenza Coronavirus di avere un’anticipazione della cassa integrazione, rispetto al pagamento Inps, così come prevista nel decreto “Cura Italia”, è importante e da apprezzare: è un gesto di grande responsabilità e sensibilità sociale». Lo dichiara il segretario della Fabi, Lando Maria Sileoni. «Siamo in una fase complessa e servono sia misure eccezionali da parte del governo sia lo sforzo di tutti per partecipare concretamente a salvare l’economia del Paese: milioni di persone si troveranno in difficoltà e la decisione delle banche, già molto attive sia con iniziative di solidarietà sia con ingenti quantità di liquidità messe a disposizione delle imprese oltre che con le moratorie sui finanziamenti, è volta a sostenere proprio le fasce più deboli del Paese. Dobbiamo evitare con ogni mezzo a disposizione la nascita di tensioni sociali, con il contributo di tutti» aggiunge Sileoni.

Questa voce è stata pubblicata in Fabi. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *