LA SALUTE PRIMA DI TUTTO!

LA SALUTE PRIMA DI TUTTO!

A seguito dei successivi DPCM, delle Ordinanze Regionali riguardanti la provincia di Rimini e dei protocolli firmati il 16 e 24 marzo tra Organizzazioni Sindacali ed ABI e Ferdercasse, riassumiamo il combinato disposto delle principali norme di settore che a nostro avviso devono essere applicate nel territorio riminese.  Le banche sono chiuse al pubblico;  Gli unici servizi erogabili in presenza fisica sono quelli disponibili dal bancomat;  Solo se il cliente non può utilizzare il bancomat oppure per l’esercizio di servizi indifferibili e di comprovata necessità, le banche possono (e quindi potrebbero anche non farlo) prevedere, esclusivamente su appuntamento, l’apertura straordinaria e temporanea. In ogni caso, gli eventuali appuntamenti dovranno essere scaglionati per impedire flussi di persone in contemporanea, nel rispetto delle norme di prevenzione.  Per caricare l’ATM e per eventuali aperture straordinarie e temporanee, l’accesso alle agenzie è consentito solo al personale strettamente necessario (il punto 19 dell’Ordinanza 48 del 24 marzo, vieta tutti gli assembramenti di persone in numero superiore alle 2 unità);  L’eventuale servizio, allorché la banca decida di offrirlo ancorché non obbligatorio, deve essere svolto in ambiente sistematicamente sanificato, nel rispetto della distanza tra persone di almeno 1,5 metri e con i necessari DPI (mascherine, guanti, detergenti per le mani e pannelli di plexiglas), considerato che in molte agenzie della provincia è difficile garantire la distanza minima di sicurezza interpersonale prescritta.
Confidando nell’assidua e scrupolosa attività di vigilanza e controllo da parte delle Forze dell’Ordine, abbiamo scritto al Prefetto per rinnovargli la nostra collaborazione nel presidio della puntuale applicazione delle norme in vigore, al fine di salvaguardare la salute dei bancari e della clientela. È anche per questo che invitiamo tutti i lavoratori degli istituti di credito della Provincia a segnalare eventuali comportamenti difformi alle scriventi Organizzazioni Sindacali

Rimini, 26 marzo 2020

Le Segreterie Territoriali
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA

Pubblicato in Fabi | Lascia un commento

IN BANCA SOLO SU APPUNTAMENTO IN TUTTA ITALIA

IN BANCA SOLO SU APPUNTAMENTO IN TUTTA ITALIA

Firmato oggi da Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin con Abi un nuovo accordo sulla prevenzione, il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nel settore bancario

IN BANCA SOLO SU APPUNTAMENTO IN TUTTA ITALIA

Firmato oggi da Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin con Abi un nuovo accordo sulla prevenzione, il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nel settore bancario

 

Pubblicato in Fabi | Lascia un commento

MASCHERINE, GUANTI E DISINFETTANTI: SILEONI MOSTRA IN DIRETTA IL KIT (CHE MANCA) AI BANCARI

LE BANCHE SI RIEMPIONO LA BOCCA DI INIZIATIVE MA ABBANDONANO I LAVORATORI»

L’intervento del segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, a Stasera Italia: «I nostri colleghi sono in trincea dalla mattina alla sera senza alcun presidio di protezione sanitaria». Tra gli altri ospiti, nello spazio di approfondimento politico e di attualità economica di Barbara Palombelli su Rete 4, Pier Ferdinando Casini e Carlo Cottarelli

«LE BANCHE SI RIEMPIONO LA BOCCA DI INIZIATIVE MA ABBANDONANO I LAVORATORI»

L’intervento del segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, a Stasera Italia: «I nostri colleghi sono in trincea dalla mattina alla sera senza alcun presidio di protezione sanitaria». Tra gli altri ospiti, nello spazio di approfondimento politico e di attualità economica di Barbara Palombelli su Rete 4, Pier Ferdinando Casini e Carlo Cottarelli

 

Pubblicato in Fabi | Lascia un commento

MASCHERINE, GUANTI E DISINFETTANTI: SILEONI MOSTRA IN DIRETTA IL KIT (CHE MANCA) AI BANCARI

MASCHERINE, GUANTI E DISINFETTANTI: SILEONI MOSTRA IN DIRETTA IL KIT (CHE MANCA) AI BANCARI

Ospite di Stasera Italia su Rete4, il segretario generale della Fabi, denuncia l’assenza di protezioni e dispositivi sanitari per le lavoratrici e i lavoratori esposti al pubblico

MASCHERINE, GUANTI E DISINFETTANTI: SILEONI MOSTRA IN DIRETTA IL KIT (CHE MANCA) AI BANCARI

Ospite di Stasera Italia su Rete4, il segretario generale della Fabi, denuncia l’assenza di protezioni e dispositivi sanitari per le lavoratrici e i lavoratori esposti al pubblico

 

 

 

Pubblicato in Fabi | Lascia un commento

«BANCARI NON PROTETTI, VIA A MOBILITAZIONE E SCIOPERO»

La Fabi e le altre organizzazioni sindacali scrivono ad Abi e Federcasse: «I dipendenti del settore, tra i quali si registrano molti casi di positività al Coronavirus, non operano in condizioni di sicurezza». Da domani la categoria è mobilitata

«BANCARI NON PROTETTI, VIA A MOBILITAZIONE E SCIOPERO»
Pubblicato in Fabi | Lascia un commento

CORONAVIRUS, LA PROTESTA DEI SINDACATI SUL TG5

CORONAVIRUS, LA PROTESTA DEI SINDACATI SUL TG5

Al telegiornale Mediaset delle 13 l’allarme della Fabi e delle altre organizzazioni sindacali che lanciano la mobilitazione contro le scarse protezioni per i lavoratori. Da domani possibilità di sciopero. Ne parlano anche Radio Capital, Corriere.it, Rebubblica.it, Sole24Ore.com, Ansa.it, Startmag e Quotidiano.net.

CORONAVIRUS, LA PROTESTA DEI SINDACATI SUL TG5

 

TG5 ore 13.00

TG5 ore 20.00

Pubblicato in Fabi | Lascia un commento

«AI LAVORATORI BANCARI MANCANO DOTAZIONI SICUREZZA»

«AI LAVORATORI BANCARI MANCANO DOTAZIONI SICUREZZA»

Intervistato da Radio24, il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, denuncia la carenza di dispositivi a tutela dei dipendenti delle banche dal rischio contagio Coronavirus

«AI LAVORATORI BANCARI MANCANO DOTAZIONI SICUREZZA»

«Noi abbiamo chiesto la chiusura perché riteniamo che, solo per questa fase d’emergenza, non sia indispensabile lo sportello bancario aperto: ciò perché con l’home banking e, soprattutto, l’utilizzo del Bancomat esterno alla filiale è possibile effettuare qualunque tipo di operazione. Esistono anche Bancomat interni alle filiali, ma vanno utilizzati quelli esterni». L’obiettivo è «tutelare, chiaramente, la salute di chi lavora in banca e, per questo aspetto, denunciamo anche che per molti lavoratori bancari sono carenti le più elementari dotazioni di sicurezza come quelle giustamente consegnate ai lavoratori dei supermercati». Lo ha detto questa mattina il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, intervistato da Radio 24.

Roma, 23 marzo 2020

 

Coronavirus: Fabi, ai bancari mancano dotazioni sicurezza = (AGI) – Roma, 23 mar. – “Noi abbiamo chiesto la chiusura di tutte le filiali in Italia perche’ riteniamo che, solo per questa fase d’emergenza, non sia indispensabile lo sportello bancario aperto: cio’ perche’ con l’home banking e, soprattutto, con l’utilizzo del Bancomat esterno alla filiale e’ possibile effettuare qualunque tipo di operazione. Esistono anche Bancomat interni alle filiali, ma vanno utilizzati quelli esterni”. Lo ha detto questa mattina il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, intervistato da Radio 24. L’obiettivo, ha aggiunto, e’ “tutelare, chiaramente, la salute di chi lavora in banca e, per questo aspetto, denunciamo anche che per molti lavoratori bancari sono carenti le piu’ elementari dotazioni di sicurezza come quelle giustamente consegnate ai lavoratori dei supermercati”. (AGI)Ila 231144 MAR 20 NNNN

Coronavirus: Sileoni (Fabi), nelle banche carenti dotazioni sicurezza (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Roma, 23 mar – Per molti lavoratori bancari le dotazioni di sicurezza fornite dalle aziende “sono carenti”. Lo denuncia il segretario generale del sindacato autonomo Fabi, Lando Sileoni, intervistato da Radio 24. “Noi abbiamo chiesto la chiusura di tutte le filiali in Italia perche’ riteniamo che, solo per questa fase d’emergenza, non sia indispensabile lo sportello bancario aperto: cio’ perche’ con l’home banking e, soprattutto, con l’utilizzo del bancomat esterno alla filiale e’ possibile effettuare qualunque tipo di operazione. Esistono anche bancomat interni alle filiali, ma vanno utilizzati quelli esterni’. L’obiettivo e’ “tutelare, chiaramente, la salute di chi lavora in banca e, per questo aspetto, denunciamo anche che per molti lavoratori bancari sono carenti le piu’ elementari dotazioni di sicurezza come quelle, giustamente, consegnate ai lavoratori dei supermercati” aggiunge Sileoni. red-Ggz (RADIOCOR) 23-03-20 12:05:30 (0283)SAN 5 NNNN 

Coronavirus, Sileoni, (Fabi): ai bancari mancano dotazioni sicurezza Milano, 23 mar. (LaPresse) – “Noi abbiamo chiesto la chiusura di tutte le filiali in Italia perché riteniamo che, solo per questa fase d’emergenza, non sia indispensabile lo sportello bancario aperto: ciò perché con l’home banking e, soprattutto, con l’utilizzo del Bancomat esterno alla filiale è possibile effettuare qualunque tipo di operazione. Esistono anche Bancomat interni alle filiali, ma vanno utilizzati quelli esterni”. Lo ha detto questa mattina il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, intervistato da Radio 24.L’obiettivo è “tutelare, chiaramente, la salute di chi lavora in banca e, per questo aspetto, denunciamo anche che per molti lavoratori bancari sono carenti le più elementari dotazioni di sicurezza come quelle giustamente consegnate ai lavoratori dei supermercati”, ha concluso Sileoni. ECO NG01 taw 231249 MAR 20

Pubblicato in Fabi | Lascia un commento

SINDACATI A FEDERCASSE: «ANCHE PER LE BCC CHIUSURA DI DUE SETTIMANE»

SINDACATI A FEDERCASSE: «ANCHE PER LE BCC CHIUSURA DI DUE SETTIMANE»

In linea con le richieste effettuate ieri ad Abi anche le segreterie nazionali della Fabi e delle altre sigle del credito di categoria chiedono all’associazione del settore “la chiusura per almeno 15 giorni di tutte le attività allo sportello“. Obiettivo è assicurare la tutela delle lavoratrici e lavoratori bancari

SINDACATI A FEDERCASSE: «ANCHE PER LE BCC CHIUSURA DI DUE SETTIMANE»

In linea con le richieste effettuate ieri ad Abi anche le segreterie nazionali della Fabi e delle altre sigle del credito di categoria chiedono all’associazione del settore “la chiusura per almeno 15 giorni di tutte le attività allo sportello“. Obiettivo è  assicurare la tutela delle lavoratrici e lavoratori bancari

 

Pubblicato in Fabi | Lascia un commento

SINDACATI AD ABI: AGENZIE BANCARIE CHIUSE PER DUE SETTIMANE

SINDACATI AD ABI: AGENZIE BANCARIE CHIUSE PER DUE SETTIMANE

Emergenza Coronavirus. I segretari generali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin: «In corso la trattativa, che andrà avanti tutto il giorno, con l’Associazione bancaria per assicurare la tutela delle lavoratrici e lavoratori bancari»

SINDACATI AD ABI: AGENZIE BANCARIE CHIUSE PER DUE SETTIMANE

Emergenza Coronavirus. I segretari generali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin: «In corso la trattativa, che andrà avanti tutto il giorno, con l’Associazione bancaria per assicurare la tutela delle lavoratrici e lavoratori bancari»

 

 

Pubblicato in Fabi | Lascia un commento

PRIORITÀ ALLA SALUTE DEI LAVORATORI

Intervista a Mf del segretario generale della Fabi Lando Maria Sileoni: “Mascherine e guanti per tutti nelle agenzie. La rete degli sportelli è fondamentale, l’economia del Paese si regge anche sulla nostra categoria”

PRIORITÀ ALLA SALUTE DEI LAVORATORI

Intervista a Mf del segretario generale della Fabi Lando Maria Sileoni: “Mascherine e guanti per tutti nelle agenzie. La rete degli sportelli è fondamentale, l’economia del Paese si regge anche sulla nostra categoria”

 

Pubblicato in Fabi | Lascia un commento